Costume Batik dell'entroterra

Filter:

Disponibilità
0 selected Reset
Prezzo
The highest price is $69.00 Reset
$
$

5 products

Filter and sort
Filter and sort

5 of 5 products

Disponibilità
Prezzo

The highest price is $69.00

$
$

5 products

Batik dell'entroterra

La nazione indonesiana conta oggi più di 200 milioni di persone che vivono su oltre 13.400 isole, con più di 200 gruppi etnici, ognuno con la propria lingua e il proprio dialetto, che vanno dai giavanesi (circa 70 milioni) e i sundanesi (circa 30 milioni) di Giava alle persone che si contano a migliaia nelle isole più remote. I matrimoni tra persone di gruppi etnici diversi hanno saldato la popolazione in una nazione indonesiana più unita sin dall'indipendenza del Paese, nel 1945.

La maggioranza della popolazione è musulmana, mentre a Bali prevale la religione indù. Mentre in località come Minahasa nel Nord Sulawesi, gli altopiani Toraja nel Sud Sulawesi, le isole Nusatenggara orientali e vaste porzioni di Papua, gli altopiani Batak e l'isola Nias nel Nord Sumatra, la maggioranza è cattolica o protestante. Nel complesso, gli indonesiani sono di natura religiosa.

Il processo del batik interno

Il batik indonesiano tradizionale viene realizzato a mano. Per creare un pezzo di batik indonesiano, l'artista crea innanzitutto un'immagine su un panno cerato con tinture per tessuti o tinture naturali derivate da piante. Il tessuto viene poi drappeggiato su un piatto caldo di sumber api (che in inglese significa fonte di fuoco). Dopo aver sbiancato il materiale, l'artista ne incide una parte con le unghie e la dipinge con altri colori. Successivamente, spinge una pietra o un altro oggetto sul tessuto per trasferire il disegno. Questa procedura viene ripetuta fino a ottenere il disegno desiderato.

Il batik è un tessuto colorato a cera. Batik deriva dalla parola indonesiana "batik", che significa "legare".

Tessuto batik

Il tessuto batik è una forma di tessuto spesso colorato o dipinto. I coloranti vengono aggiunti alla stoffa quando è ancora non tessuta o dopo che è stata tessuta. Il processo di tintura è noto come "batik". I tessuti che producono il tradizionale Batik giavanese sono realizzati da persone che vivono sull'isola indonesiana di Giava.

Realizzazione del batik dell'entroterra

Il tessuto batik viene creato creando prima un disegno e poi tingendo il tessuto. Il disegno viene creato utilizzando il filo o la cera. Il metodo del filato del batik è noto come resistenza all'ordito, mentre il metodo della cera utilizza la resistenza alla cera.

Sarong batik dell'entroterra

Il sarong batik è un lungo pezzo di stoffa che si indossa intorno alla vita, sulle spalle e sul petto. Può anche riferirsi a un indumento simile, ma più grande, usato come capo di abbigliamento dalle donne nella penisola araba, in Thailandia, nell'Africa occidentale e in altre parti del mondo. Brunei, India, Indonesia, Malesia, Maldive, Myanmar (Birmania), Singapore, Sri Lanka e Thailandia indossano il sarong.

In alcune regioni dell'Indonesia, un sarong del tipo utilizzato per il sulu, che viene indossato dalle donne come una gonna avvolgente, viene anche chiamato kain (tessuto). Il sarong batik può essere indossato anche dagli uomini, anche se non è il modo più comune di indossarlo.

Bellissimi batik dell'entroterra indonesiano

Belli i batik indonesiani Il giavanese è una lingua parlata solo sull'isola indonesiana di Giava. Il giavanese, il sundanese, il madurese e il balinese sono le lingue parlate dalle persone che si identificano con il loro background giavanese. Si pensa che la lingua giavanese sia stata parlata fin dal VII secolo, anche se nessuno lo sa con certezza. Si pensa che il giavanese derivi dal malese, ma non è del tutto vero.

I visitatori di Bali sono spesso sorpresi dalla modernità dell'isola. Dai semplici carretti alimentari ai ristoranti di alto livello che offrono cucina italiana, si può trovare praticamente tutto quello che si può trovare in qualsiasi parte dell'Asia. L'isola offre anche alcuni dei migliori hotel e resort del mondo, con offerte difficili da ottenere in altre parti del pianeta.

Il background culturale delle persone può essere molto importante per loro e può influenzare il loro modo di vivere. Può anche essere difficile tenere il passo con i rapidi cambiamenti, perché non sempre è visto come una risorsa o non è molto redditizio.

Cirebon è una città della regione di Giava Occidentale, in Indonesia. Vi abitano circa 380.000 persone. Ha una lunga storia e una cultura che risale al XV secolo. In città si trovano anche diverse moschee e mercati tessili.

Modelli batik dell'entroterra

Un motivo batik moderno è quello disegnato su un tessuto con la cera e poi colorato. La cera può essere intagliata nella stoffa o applicata con uno strumento simile a una penna; l'artista batik colorerà poi il tessuto utilizzando colori naturali. L'artista di stampe batik può utilizzare un processo chiamato perforazione per realizzare i motivi nel suo lavoro.

Differenze tra Batik dell'entroterra e Batik costiero

Questo tessuto tradizionale indonesiano, sempre più ricco di temi e colori, ha iniziato a essere riconosciuto anche dalle nazioni internazionali. Ma qual è la distinzione tra batik interno e batik costiero? Non sono molti gli indonesiani che conoscono la soluzione; forse voi siete tra questi. Alcuni conoscono il batik solo come un tessuto che è stato raschiato con la cera per renderlo attraente, ma non sanno che esistono due varietà di batik.

Il batik indonesiano viene spesso distinto in due tipi di design in base alla gamma di colori, motivi e ideologie. Esistono due tipi di batik: il batik interno e il batik costiero. Per coloro che non lo conoscono, venite a scoprire di più su Hipwee!

Storia e filosofia del batik interno e del batik costiero

Il batik interno è un batik che si sviluppa e fiorisce sulla base della filosofia culturale giavanese, che si riferisce alle qualità spirituali. Include anche l'armonia di un cosmo organizzato, armonico ed equilibrato. Di conseguenza, questo batik per interni è particolarmente tradizionale e regionale.

Il batik costiero risente della cultura regionale al di fuori di Giava e delle influenze culturali straniere come Cina, India, induismo e buddismo. Questa acculturazione è alla base dello stile del batik costiero, che si differenzia notevolmente da quello dell'entroterra.

Sviluppo del batik interno e costiero

Il batik interno si è sviluppato nelle regioni rurali, in particolare a Yogyakarta e Surakarta. Secondo la sua storia, il batik interno è un tessuto di famiglia allargato che può essere indossato solo dai monarchi e dai funzionari di palazzo. Per questo motivo, il batik per interni è noto anche come batik di palazzo o batik classico.

Il batik costiero, invece, si sviluppa tra gli individui che vivono al di fuori dell'area del palazzo o nelle zone costiere dell'isola di Java, come Cirebon, Pekalongan e Madura. Questo batik costiero era indossato da chiunque durante il periodo, non solo da tribù selezionate.

Prezzi del batik interno e del batik costiero

In confronto, il batik costiero è indubbiamente più commerciale per via dei suoi prezzi più bassi. Il batik dell'entroterra, invece, che utilizza ancora il processo di scrittura o di incisione e timbratura, è più costoso. Né il complicato processo di produzione né la ragione di questo processo possono essere separati l'uno dall'altro.

Al contrario, il significato e i valori inclusi nel disegno non sono gli aspetti più importanti del batik costiero. Anche se ci sono molte differenze culturali e sociali, il batik è ancora una grande forma d'arte nel settore della moda.

Questa era una panoramica delle distinzioni tra batik interno e costiero. Come giovani generazioni, dovremmo essere consapevoli delle varie forme di batik che sono esistite nel corso della storia dell'Indonesia. Anche se non sono un'amante del batik, questa conoscenza può essere utile e, soprattutto, non bisogna essere timidi quando si viene interrogati da uno straniero.

Prezzi del batik interno e del batik costiero

Il batik interno si trova solo nei dintorni del palazzo e non tutti possono eseguire la procedura rituale del batik. La lavorazione del batik di palazzo è paragonabile alla religione; è un'impresa altamente creativa che aderisce alle leggi e alle direttive dei reali giavanesi. Da allora il nome "batik" è diventato noto, e praticamente tutti sono in giavanese.

A differenza delle persone comuni che lavorano come artigiani batik nelle località costiere, per loro il batik è un lavoro part-time privo di restrizioni e di criteri tecnici e religiosi. Gli artisti batik della costa scelgono metodi che permettono loro di esplorare il batik nel modo più ampio possibile.

Motivi del batik interno e del batik costiero

Il tema utilizzato nel batik per interni non è casuale; ogni motivo ha un valore filosofico. Le numerose decorazioni realizzate erano meditative, ordinate e simmetriche. La maggior parte utilizza disegni geometrici e influenze culturali giavanesi-indù, come le decorazioni dei templi di Yogyakarta e Surakarta. I temi animali, in particolare, non sono rappresentati per intero. Al contrario, vengono mostrate solo alcune parti del corpo dell'animale.

I motivi del batik costiero sono spesso più espliciti, liberi, spontanei e grezzi e tendono a essere inventivi e astratti. Di solito si ispirano a ciò che si osserva, come fiori o farfalle con teste e zampe complete. Naturalmente, ogni disegno ha un significato diverso a seconda della cultura del luogo.

Indossare il Batik dell'entroterra e il Batik della costa

Per le cerimonie ufficiali, il batik dell'entroterra è tipicamente indossato come nymphing o jar (tessuto batik lungo), che mantiene le sue dimensioni originali di circa 2,5 x 1,1 metri. Il suo utilizzo può essere replicato o può essere usato per lavorare a maglia. Anche se a volte si vedono abiti ricamati in batik, è usato soprattutto per i matrimoni e altri eventi importanti.

Il batik costiero, invece, è usato più come modello di abbigliamento moderno. Con tante varietà, come vestaglie, abiti e i più recenti modelli di abbigliamento che incorporano temi batik.

Caratteristiche contrastanti del batik interno e del batik costiero
Il batik dell'entroterra impiega spesso tre colori primari: il blu indaco/we delay (blu scuro), il soga (marrone come un albero dello yoga) e il bianco o il bianco-marrone (crema). L'uso di colori naturali, silenziosi e non invadenti, è diventato una parte importante della produzione di batik per interni.

Nel batik costiero, colori come il rosso, il blu, il verde e il giallo sono utilizzati per mostrare gli interessi della popolazione. Alcuni utilizzano anche l'arancione, il viola e altri colori chiari, che evidenziano gli interessi di un gruppo più numeroso.

Tessuti batik costieri e interni

Il batik costiero è un tipo di batik che si trova comunemente lungo la costa. Questo tipo di tessuto batik ha solitamente molti colori vivaci, il che lo rende ideale per abiti come le camicie.

Il batik dell'entroterra indonesiano è un tipo di tessuto che viene colorato e disegnato esclusivamente sul retro del materiale. I disegni sono realizzati con cera o tinture vegetali e vengono applicati al tessuto prima della tessitura. I motivi vengono disegnati sulla stoffa e poi vengono applicate le tinture. Successivamente, la cera o la tintura vengono rimosse, mostrando il disegno che vi è stato applicato.

L'attività umana di creare opere visive, uditive o performative che esprimono sentimenti, pensieri o stati fisici è definita una forma d'arte. È stata definita "la creazione di cose belle".

I coloranti naturali sono stati a lungo utilizzati per colorare i vestiti. Si va da sostanze di origine vegetale come l'indaco e la robbia a prodotti animali come il tuorlo d'uovo. I coloranti naturali per i tessuti sono estremamente versatili e producono un'ampia gamma di tonalità che vanno dalle tinte pastello chiare ai colori intensi e ricchi.

La tintura con resistenza a cera è un metodo naturale ed ecologico per creare colori, motivi ed effetti sui tessuti. È anche un modo eccellente per imparare i fondamenti della tintura naturale. La cera viene spolverata sul tessuto e funge da resistenza alla tintura. Aiuta a creare una colorazione vibrante e uniforme. È una delle tinture naturali più semplici da creare e applicare.

L'arte del batik è un processo di tintura con resistenza a cera utilizzato sui tessuti per creare motivi a più colori utilizzando procedure di "tie-dye". Fazzoletti, sarong (gonne), tessuti ikat e indumenti sono esempi di articoli batik tradizionali.

Il design del batik indonesiano è un'eredità sofisticata e ricca di design che fonde i metodi di ripetizione dei motivi, la tessitura e la tintura per creare tessuti vibranti. Il metodo ikat utilizzato per la produzione del tessuto si riflette spesso nel disegno del tessuto (ad esempio, Lengger, Sengka o Talo). I temi più diffusi sono le guaine di Keris, le tigri, gli uccelli e i draghi stilizzati.

Si dice spesso che l'artigianato tradizionale si sia evoluto dalla necessità di vestirsi e ripararsi. L'artigianato tradizionale trae origine dall'agricoltura, dalla caccia, dalla pesca e dai mezzi più rudimentali per creare armi e attrezzature.

Subscribe to our newsletter

Sign up for our newsletter to recieve news, promotions, and annoucements.