Batik moderno

Filter:

Disponibilità
0 selected Reset
Prezzo
The highest price is $69.00 Reset
$
$

5 products

Filter and sort
Filter and sort

5 of 5 products

Disponibilità
Prezzo

The highest price is $69.00

$
$

5 products

Modello baju batik atasan wanita lengan panjang moderno

Nonostante il forte legame con il batik tradizionale, il batik moderno utilizza un trattamento lineare di foglie, fiori e uccelli per creare un look più moderno. Invece delle rigide linee guida che hanno guidato gli artigiani tradizionali per secoli, questi batik si affidano maggiormente ai dettami del designer.

Inoltre, l'uso del colore da parte dei designer contemporanei esemplifica questo punto. I coloranti chimici hanno reso obsolete le tinture tradizionali, permettendo agli artigiani di ottenere qualsiasi colore desiderato senza fare affidamento sulle tinture tradizionali. Il canting e il cap sono ancora utilizzati per creare motivi e disegni intricati nel batik moderno.

Sulla scena internazionale della moda, stilisti come Iwan Tirta hanno promosso in modo aggressivo il batik come tessuto di moda. Hanno dato un contributo significativo alla promozione dell'arte indonesiana dell'abbigliamento batik, sia nelle forme tradizionali che in quelle contemporanee.

Le possibilità del batik sono infinite. Nonostante il processo di progettazione sia rimasto praticamente invariato nel corso dell'ultimo secolo, negli ultimi decenni ha fatto notevoli progressi. Il batik di Batur, o abito tradizionale, era tradizionalmente venduto in lunghezze di due metri e un quarto che potevano essere usate per fare il kain panjang o un pareo.

Usi del tessuto batik moderno

Oggi viene utilizzato per arredi e accessori per la casa, come tappezzerie e tovaglie in tela pesante, nonché tovaglie e tovagliette con motivi batik. Artisti famosi utilizzano le tecniche batik per creare dipinti batik, che oggi si trovano nelle case e negli uffici di molte persone.

I batik dipinti a mano di alta qualità sono estremamente costosi e la quantità prodotta è estremamente limitata. Nonostante il fatto che viviamo in un mondo dominato dalle macchine, c'è un crescente interesse per i materiali artigianali rispetto a quelli prodotti in serie. Il batik, ad esempio, è uno di questi materiali.

I visitatori dell'Indonesia possono visitare le fabbriche di batik a Giacarta, Surakarta e Pekalongan per vedere di persona come si svolge l'intricato processo, oppure possono fare domande agli artigiani che danno dimostrazioni in negozi come Sarinah o Pasaraya a Giacarta.

Sebbene il batik contemporaneo sia influenzato e ispirato dal passato, si differenzia notevolmente dagli stili più tradizionali e formali che erano popolari in passato. Per applicare la cera e i coloranti, l'artista può utilizzare diverse tecniche, come la spruzzatura, l'incisione, lo scarico, la screpolatura e la marmorizzazione, oltre a una varietà di strumenti, come timbri di rame e di legno, pennelli e stencil. Ha anche esperienza di lavoro con coloranti naturali e sintetici su una varietà di superfici, nonché di ricette di cera con diversi valori di resistenza, come la cera di soia, la cera d'api e la cera di paraffina.

Il batik moderno sulla scena internazionale

Negli ultimi anni il batik è emerso come attore significativo nell'industria della moda contemporanea su scala globale. Di conseguenza, il tessuto non è più limitato all'abbigliamento tradizionale e si è fatto strada in altri settori del design, come l'alta moda e gli accessori come le borse.

I designer indonesiani si sono imposti sulla scena della moda internazionale fondendo il batik tradizionale indonesiano con disegni e metodi di produzione contemporanei.

Grazie a questi progressi, stilisti di fama internazionale di altri Paesi sono stati ispirati a incorporare il batik nelle loro collezioni. Esempi notevoli sono la Duchessa di Cambridge, Kate Middleton, che indossa un abito batik disegnato dalla stilista belga-americana Diane von Furstenberg, e Angelina Jolie, fotografata con un abito batik disegnato dalla stilista americana Nicole Miller.

Stilisti come il belga Dries van Noten, il tailandese Ek Throngprassert e l'italiano Milo Milavica hanno utilizzato il batik nelle loro collezioni. Inoltre, una delle più antiche scuole di moda italiane, Koefia, non solo ha incluso la moda batik nel suo programma di studi, ma ha anche fatto sfilare i suoi modelli alla moda sulla passerella di Milano.
Il tessuto viene esportato anche in Paesi come Stati Uniti, Corea del Sud, Giappone, Germania, Regno Unito e Paesi Bassi. Le esportazioni internazionali di batik hanno totalizzato 39,4 milioni di dollari nel primo trimestre del 2017, con la maggior parte proveniente dagli Stati Uniti, che hanno rappresentato il 37% del valore totale delle esportazioni.

Il futuro del batik

Grazie al riconoscimento dell'UNESCO e a decenni di apprezzamento internazionale, il batik ha ottenuto un riconoscimento internazionale. Grazie a questo riconoscimento, sono emersi nuovi e moderni marchi di batik. Negli ultimi anni, l'uso di tessuti batik e ikat in articoli per la casa e arredi di fascia alta è cresciuto in popolarità.
Si è evoluto anche in termini di tecniche di applicazione del batik; un rinnovato apprezzamento per il batik artigianale ha dato vita a nuovi produttori in questo campo, sia per i motivi tradizionali che per i tulis batik più moderni e astratti.

Con il passaggio dalla seta e dal cotone a tessuti più pesanti come la lana e il cachemire per le collezioni invernali, i motivi batik si sono evoluti in termini di tessuti su cui possono essere utilizzati. Incorporando nei loro disegni abbellimenti lussuosi come il filo d'oro metallico, i marchi di moda e di articoli per la casa stanno ampliando le possibilità di personalizzare il batik e di trasformarlo in un tessuto unico.

Il batik moderno in Malesia

Il batik è considerato un'icona culturale malese. La ricerca di Yulo sul rapporto tra storia e carattere delle società rivela che le culture antiche riflettono la diversità delle esperienze condivise dalle loro comunità, mentre le arti e i mestieri tradizionali rivelano un insieme di eventi storici e di ciò che li circonda, alcuni dei quali hanno un significato religioso. Il ruolo del batik come forma d'arte è spesso discusso in antropologia e sociologia per la varietà di motivi, forme ed elementi di design che vi si trovano.
Il batik malese è un artigianato tradizionale malese che ha meno di un secolo di vita, nonostante sia considerato tale. La sua estetica definisce e caratterizza il patrimonio malese, attraverso motivi che fondono la cultura del sultanato malese con i valori della comunità, l'immaginazione e la creatività nell'interpretare in modo significativo l'ambiente circostante. Nonostante il patrimonio di design batik della Malesia sia fondato sulle dinamiche capacità socioculturali del Paese di servire i mercati, le decisioni vengono spesso prese nell'interesse dell'agenda economica del Paese.

I leader dello Stato malese partecipano attivamente alla produzione di identità culturali materiali. L'azione affermativa e l'intervento statale sono alla base della promozione e della protezione dei settori di produzione culturale dominati dai malesi nel caso del batik e del peltro.

Di conseguenza, questi beni altamente commercializzati hanno ora un valore socioeconomico oltre al peso delle immagini dell'identità culturale, come dimostra il sostegno attivo, costante e significativo del governo a questi prodotti. La vitalità a lungo termine del batik è assicurata dal cambiamento della percezione pubblica del batik come artigianato e più come forma d'arte.

Il Batik moderno è ben posizionato per il rebranding come forma d'arte d'élite, che ne favorirà il riconoscimento. La sopravvivenza dell'industria è stata favorita anche dall'innovazione, incentrata sulla creazione di nuovi mercati. Il lavoro degli artigiani e dei designer di batik è sempre più riconosciuto per la sua particolarità ed eleganza, grazie alla promozione del batik come forma d'arte e all'espansione dell'immagine del marchio dell'azienda per includere l'alta moda. Nonostante ciò, l'industria ha dovuto affrontare una serie di sfide.

Le importazioni dalla Cina e dall'Indonesia sono competitive e ugualmente accessibili in un mercato in cui i tessuti stampati di massa hanno invaso i mercati al posto dei più costosi batik dipinti a mano. Dovrebbe esistere un mercato interno che funga da cuscinetto contro le fluttuazioni della domanda. I datori di lavoro e le imprese della costa orientale della Malesia, negli Stati di Kelantan e Terengganu, beneficiano di una maggiore reputazione, di capitali e di capacità di marketing che contribuiscono a sostenere la crescita economica.

Abiti da cerimonia moderni in batik in Malesia

L'abbigliamento formale basato sul design batik è giustapposto nello stesso modo in cui lo sono le mode tradizionali e non tradizionali. È comune che gli adattamenti dell'abbigliamento tradizionale malese, come il kurung, il bajukebaya e il bajumoden, influenzino pesantemente l'abbigliamento formale femminile, ritenuto appropriato per le funzioni serali e formali.

Questi capi sono particolarmente apprezzati dagli stilisti quando sono realizzati in seta, un materiale costoso. Gli abiti batik, lunghi o corti, sono abiti da cerimonia popolari indossati sia dai malesi che dai non malesi e sono spesso visti in passerella. Con l'espandersi della disponibilità di abiti pronti in stile contemporaneo, i millennial e altri clienti più giovani sono sempre più interessati ad acquistare abiti pronti in stile contemporaneo piuttosto che abiti su misura.

Riconoscimento globale dei costumi batik moderni

L'abbigliamento casual comprende parei, abiti e top con motivi batik, oltre a pantaloni palazzo larghi, parei e caftani. Anche i tessuti modesti e i foulard per le donne musulmane sono modelli batik popolari tra gli stilisti contemporanei.
Questo batik disegnato a mano per l'abbigliamento casual presenta motivi e disegni intricati. Molti stilisti malesi, sia emergenti che affermati, cercano di fondere perfettamente le forme e i tessuti tradizionali del ricco patrimonio culturale del Paese con la moda contemporanea.

Tendenze attualmente prevalenti I moderni artigiani del batik hanno sperimentato un'ampia gamma di processi creativi fin dalla nascita del batik. L'uso del colore liquido a caldo per decorare un pezzo di stoffa non tinta è cambiato grazie ai progressi della tecnologia dei tessuti, delle tecniche di stampa e dello stile della moda.

Ciò ha aumentato l'espressività dell'alta moda, incoraggiando la creatività e l'intraprendenza nel trattamento del processo di cera-resistenza, nonché l'espressività della moda.

Disegni batik moderni

Il batik contemporaneo è un mondo a parte in termini di stili di presentazione. I designer non si limitano più a imprimere i disegni su blocchi di metallo, ma la serigrafia, la serigrafia, l'incisione, lo scrafitto, lo stencil, i rulli e le pistole a spruzzo sono tutti metodi accettabili ed efficienti di realizzazione dei disegni. Oltre ai cotoni e alle sete, gli artisti batik contemporanei lavorano altrettanto bene su lino, denim, lana, pelle, carta, legno e ceramica. La canting è ancora il metodo più duraturo e autentico di applicazione della cera.

La tintura, che in passato veniva eseguita per immersione e spazzolatura, è ora realizzata con tecniche di sbiancamento, spruzzatura e schizzi. Il recente aumento di popolarità delle tecniche di cera-resistenza nelle sete disegnate a mano, così come l'aggiunta di perline e paillettes per aggiungere sfarzo, ha inavvertitamente suscitato in molti artisti il desiderio di sperimentare le tecniche tradizionali di stampa a blocchi e di conoscere meglio il processo di lavorazione tradizionale del batik.

Nel ventunesimo secolo, il batik è diventato una moda. Il sistema della moda deve essere preso in considerazione affinché si verifichi un'innovazione simbolica. Il campo del significato simbolico è costituito da individui e organizzazioni coinvolti nella creazione di significati simbolici e nel trasferimento di questi significati ai beni culturali. In Malesia, esistono due traiettorie distinte per lo sviluppo della moda batik: tradizionale e non tradizionale.

Lo sviluppo dei disegni batik moderni

Poiché nei disegni tradizionali non esistevano modelli ripetuti, il taglio e la trasformazione dei sarong in altri tipi di indumenti era un'impresa difficile e dispendiosa in termini di tempo. Il batik è stato utilizzato per la prima volta nella moda non tradizionale negli anni Sessanta, quando i metri di cotone con stampa a cera metallica sono stati tagliati e cuciti in abiti, camicette, gonne, camicie a maniche corte di ispirazione hawaiana, sarong coordinati e bajukebaya in stile occidentale.

Il tessuto artigianale fu accolto come un'importante innovazione per l'epoca. Negli anni '70, l'applicazione del batik a stilo ai tessuti si era dimostrata vincente, con l'obiettivo di raggiungere i consumatori del mercato di massa. Yayasan Budi Penyayan è una fondazione di assistenza sociale ed educativa fondata per rivitalizzare l'industria del batik.

La diversificazione era ritenuta necessaria per la sopravvivenza dell'industria e lo sviluppo strategico del batik come tessuto di moda contemporaneo era rivolto ai clienti della classe media e alta. Tra i modelli più insoliti in mostra, gli ensemble di sarong e tunica e caftani da donna e le camicie a maniche lunghe da uomo.

Dopo le difficoltà iniziali con i tessuti setosi, ogni generazione successiva di stilisti ha creato modelli sontuosi e unici per attirare queste classi sociali, finendo per stabilire il gusto dei consumatori urbani che percepiscono il batik come una reputazione elitaria.

Realizzare abiti con il batik moderno

Il batik è stato trasformato in moda contemporanea con un duplice approccio, mentre gli stilisti locali l'hanno trasformato in alta moda per aumentarne il fascino estetico. Nel 2003 Penyayang ha istituito un concorso nazionale per promuovere il design batik, che si tiene ogni anno.

Il coinvolgimento degli stilisti malesi, alcuni dei quali sono noti nei loro Paesi d'origine mentre altri producono esclusivamente per eventi di moda internazionali, ha portato grandi benefici alla moda batik, aumentando l'accesso commerciale al batik. Anche le numerose tecniche innovative hanno contribuito in modo significativo al progresso dell'industria.

Gli esperimenti con tinture ecologiche e cera non tossica, così come il doppio strato di canting e altri concetti di moda innovativi, per citare alcuni esempi, consentono ai designer e ai proprietari di batik di differenziare i loro prodotti, cercando al contempo di educare e ampliare l'accettazione di prodotti fatti a mano che possono essere personalizzati in massa.

Una sfida costante per le industrie dell'arte, dell'artigianato e dei souvenir, d'altra parte, è quella di incorporare i temi del batik nei loro sforzi di promozione turistica.

Il batik moderno come espressione d'arte

Il batik, nato in Malesia negli anni '60, si è evoluto in un tessuto multiuso con numerose applicazioni. Nel corso degli anni si è rivelato un materiale versatile e conveniente per la decorazione, sia per i professionisti che per i casalinghi. Piuttosto che produrre batik come tessuto per arredamento o tappezzeria, l'accento è stato posto su prodotti lifestyle che potevano essere tagliati da metri di cotone batik o disegnati a mano su seta.

Quello che alcuni consideravano nient'altro che un sarong da donna è stato trasformato dopo l'introduzione dei filati batik per berretti negli anni '60 e l'uso dei tulis batik negli anni '70, quest'ultimo considerato la strategia industriale più efficace a lungo termine perché poteva essere eseguito in tempi relativamente brevi pur rimanendo distintivo e inimitabile. Oltre all'uso tradizionale come abbigliamento e accessori, è stato così ampliato l'uso tradizionale come articoli decorativi per la casa e arredi per l'industria dell'ospitalità.

Grazie all'incoraggiamento della Malaysian Handicraft Development Corporation, i moderni produttori di batik della penisola orientale della Malesia hanno modificato i vecchi modelli e ne hanno creati di nuovi per adattarli a una varietà di articoli decorativi, come i metri di stoffa stampata per tovaglie e biancheria da letto, i copricuscini e gli articoli per la casa, come cornici per foto e portafogli, e gli articoli più grandi, come le tappezzerie. Il batik è anche un'ottima scelta come regalo: le confezioni regalo in carta con motivi batik sono diventate sempre più popolari come autentico mezzo per promuovere il batik malese nel mondo.

Arredamento moderno in batik

In Malesia, la filiale di marketing di Kraftangan, Syarikat Pemasaran Karyaneka, è responsabile della commercializzazione di souvenir artigianali e decorativi ispirati e riflettenti il patrimonio culturale, le origini etiche e le ispirazioni del Paese. Nel 2004, Penyayang ha aggiunto la categoria arredamento morbido al concorso Seri Endon Cup per sostenere la promozione dell'uso del batik per l'arredamento da parte di Kraftangan e per ampliare la portata degli usi creativi del batik nella moda.

Nonostante sia la categoria più difficile del concorso, c'è stata una buona partecipazione di arredatori e giovani designer. Questa iniziativa ha permesso a Penyakyang di creare una galleria di opere di artigiani batik locali, mettendo in mostra concetti innovativi e audaci, nonché opportunità per i giovani talenti di ottenere visibilità e per l'industria di selezionare i migliori.

Subscribe to our newsletter

Sign up for our newsletter to recieve news, promotions, and annoucements.